News

Torna alle news

BRIDGE TO RUSSIA SI PRESENTA ALLA CCIFR, LA CAMERA DI COMMERCIO DELLA FEDERAZIONE RUSSA

Mosca, 24 novembre 2014

Il 24 novembre, presso la sala della CCIFR Camera di Commercio e Industria della Federazione Russa a Mosca, si è tenuta la presentazione delle attività di “BRIDGE TO RUSSIA” alla presenza dei massimi vertici della Camera Russa, della SOEX, delle banche locali e di rappresentanti del sistema industriale russo.

Presenti anche esponenti di alcune delle principali imprese italiane operanti nel paese.
I lavori sono stati aperti da Georghij Petrov Vice Presidente della CCIFR e dall'on. Pavel Dorokhin, Vice Presidente del Comitato Industria e Sviluppo OPK RF della Duma.

Hanno preso quindi la parola i partner di Bridge to Russia, Mikhail Alekseev, CEO di Unicredit ZAO Banka, Mauro Del Savio, Presidente di FINEST SpA e Maurizio Motta, Presidente di Alfacentauri Russia. Eros Goi, Direttore FINEST, Roberto Corciulo, Presidente IC&Partners e Stepan Varentsov, manager di InJob Russia hanno quindi presentato in dettaglio i servizi assicurati da BTR per le imprese italiane in Russia.

I responsabili delle società che hanno fondato BTR hanno sottolineato l'importanza che il mercato russo riveste per le imprese del Triveneto ed italiane in generale, un mercato con elevate potenzialità in termini di crescita, ma che presenta complessità risolvibili attraverso una presenza diretta dell'impresa nel paese, in una logica di “make where you sell”, convinzione questa maturata dai soci di BTR in anni di esperienza diretta di lavoro nel paese con le proprie società locali.

La presentazione di BTR presso la Camera di Commercio e Industria della Federazione Russa ha permesso di condividere l'importanza della relazione con le imprese italiane per il percorso di industrializzazione che la Russia sta realizzando e nel quale le aziende italiane possono giocare un ruolo importante.